X

Register

To purchase tickets, subscriptions, products and memberships, you must register. Simply fill in your name and email information and Register: you'll be soon sent a confirmation email. Once you have confirmed your registration as indicated, you can login.

Shop without login, connect quickly with Facebook after viewing the Facebook regulations on data and settings or
If you are registered, please

Login information
Privacy and Consents
Newsletter Our newsletter contains news about our calendar.! Newsletter Policy
I give Blue Note my authorization that I can revoke:
Sending promotional information on products, services, events, market research carried out with traditional and remote communication tools
Analysis of my personal interets for targeted services and sending personalised promotional information:
Notes You can always edit your choice or unsubscribe when you want.
General Conditions of Contract

2019 May 11 Saturday time 21.00

Eugenio Finardi

Eugenio Finardi voce

Giovanni “Giuvazza” Maggiore chitarre

Marco Lamagna basso

Alex Catania tastiere

Claudio Arfinengo batteria

Federica Finardi Goldberg violoncello

Door price 35,00

Please reserve your dinner

Sold out

Buy by phone

Tuesday to Saturday from 2pm to 10pm
02 69016888

Eugenio Finardi

in

FINARDIMENTE

#FINARDIMENTE: una parola composta che è insieme un avverbio, un nome, un verbo. Tre modi per rispondere al dubbio su cosa sia la Verità nell’Arte. Questo sarà il nuovo show tra musica e parole di EUGENIO FINARDI dove il cantautore cercherà di svelare la sua verità dietro ogni forma di rappresentazione artistica con un racconto sincero e sfacciato delle emozioni di intere generazioni e ovviamente la sua musica!

Dopo il successo dei suoi precedenti lavori “Acustica”, “Suono”, “Il Silenzio e Lo Spirito” e “Parole e Musica”, EUGENIO FINARDI torna sul palco con un nuovo progetto in cui scava ancora di più nel senso profondo delle canzoni e del motivo per cui l’unione tra l’Assoluto della Musica e L’Assolutamente Soggettivo delle Parole riesce a creare emozioni condivise, che superano in intensità la somma dei singoli fattori.

Due le esperienze recenti di Finardi che hanno costituito la scintilla creativa dell’inedito spettacolo °FINARDIMENTE: da una parte il suo “ripercorrere i luoghi della memoria” in senso proustiano, attraverso il fortunato progetto “40 anni di Musica Ribelle”, che ha permesso al cantautore di riaprire un archivio musicale e umano riscoprendo il “sé” ragazzo, prima della grande popolarità. La stessa persona di oggi, certo, eppure al contempo qualcuno che non esiste più.
Dall’altra parte, la recente realizzazione di un musical ispirato alla sua musica e vita, che gli ha permesso di osservare una rappresentazione “esterna” di sé. Il Finardi percepito dagli altri, un Finardi vero sicuramente, eppure inesistente se non nella mente di chi si è costruito un’idea di lui.

Inserito in una scenografia calda e discreta e accompagnato da una formazione inusuale e raffinata (chitarra, violoncello e percussioni) Finardi darà libero sfogo alle sue doti di affabulatore per accompagnare il pubblico in un percorso di racconti e considerazioni che toccheranno temi universali ma anche aneddoti intimi, generando un’ampia tavolozza di emozioni, dalle risate alla commozione.
In scaletta, insieme ai brani fondamentali della sua lunga carriera, anche alcune chicche mai eseguite dal vivo, che ciononostante sono diventate nel tempo dei classici, come “Il Vecchio Sul Ponte” e “Shamandura”. Ma Eugenio si sentirà anche libero di improvvisare lasciandosi influenzare dall’atmosfera e dalle suggestioni del pubblico.

Buy tickets for your favourite shows

Buy by phone

Tuesday to Saturday from 2pm to 10pm
02 69016888

Follow us

for updates and more

🎂 Buon compleanno ad uno dei batteristi più interessanti della scena jazz contemporanea! Eccolo sul nostro palco insieme ad un'altra leggenda: Chris Potter! youtube.com/watch?v=… Happy BDay Nasheet Waits! @seneathbeats #goodmorning #jazz

Circa un mese fa dal Twitter di Blue Note Milano via Twitter Ads Composer