X

Registrazione

Per acquistare online i biglietti, gli abbonamenti, i prodotti Blue Note ed accedere ai privilegi riservati ai soci, è necessario registrarsi. Inserisci semplicemente nome cognome ed indirizzo email e Registrati: al termine ti verrà inviata una email contenente un link per confermare l'iscrizione all’indirizzo di posta elettronica che indicherai. Dopo aver ciccato sul link di conferma, riceverai una seconda email contenente username e password. Dopo aver confermato la tua registrazione e ricevuto la mail con username e password, potrai effettuare l’accesso.

Acquista senza registrarti, collegati con Facebook previa visione delle Normative sui dati e delle impostazioni di Facebook oppure
se sei registrato,

Dati di accesso
Privacy e Consensi
Newsletter La nostra newsletter contiene notizie sulla programmazione
Informativa Newsletter
Presto liberamente a Blue Note il mio consenso, che potrò in ogni momento revocare:
all’invio di comunicazioni commerciali inerenti i suoi prodotti, servizi, eventi, ricerche di mercato tramite strumenti di comunicazione tradizionali e a distanza:
all’analisi delle mie abitudini e interessi ai fini dell’offerta di servizi e dell’invio di comunicazioni commerciali maggiorimente personalizzati:
Note Puoi sempre modificare la tua scelta o cancellare la tua iscrizione quando vuoi.
Condizioni Generali di Contratto

2020 marzo 17 martedì ore21.00
Chucho Valdés – Jazz Batá 17/03/2020 21.00

Chucho Valdés – Jazz Batá

Prezzo Door 43,00

Per una serata speciale, abbina anche la cena al ristorante

Acquista telefonicamente

dal Martedì al Sabato dalle 14 alle 22
02 69016888

Chucho Valdés, nato a Cuba nel 1941, è il pianista più rappresentativo di un’isola celebre per aver dato i natali a mostri sacri della tastiera, in gran quantità. Figlio di un altro pianista che ha segnato la storia della musica cubana, Bebo Valdés, Chucho non fa in tempo a uscire dalla culla che già posa le mani sul pianoforte, dimostrando una rara e innata predisposizione. La sua formazione inizia all’età di tre anni e appena adolescente già si esibisce da professionista, mentre studia al conservatorio de L’Avana. Tra le sue prime collaborazioni spiccano due nomi destinati a loro volta a raggiungere una fama internazionale, quelli di Arturo Sandoval e Paquito D’Rivera.

Nel 1973 la sua predilezione per il jazz e la continua ricerca di una commistione tra la musica afroamericana e quella cubana lo portano a fondare il gruppo Irakere, considerato ancora oggi una delle band di latin jazz più famose in assoluto. Ma un anno prima di dare vita agli Irakere, Valdés aveva creato un trio decisamente sperimentale per l’epoca, tanto che i suoi frutti possono essere gustati assai meglio oggi che allora. La formazione, con piano, basso e batà manifestava un’intuizione radicale: fare jazz sostituendo la batteria con i tamburi rituali della religione Yoruba. Un’idea seminale, alla quale Valdés torna ora col nuovo Jazz Batà Quartet, band che guarda al futuro riuscendo contemporaneamente a dare un senso compiuto al passato del pianista cubano. Il nuovo album Jazz Batà 2 (2018) si riallaccia sin dal titolo all’ormai storico Jazz Batà (1972). La musica è quasi tutta nuova, l’esperienza assai maggiore: l’esperimento è diventato un capolavoro di integrazione tra jazz e ritmi latini che pescano a piene mani dalle radici della musica cubana.

 

Prossimi spettacoli per Chucho Valdés – Jazz Batá

Chucho Valdés - 17e 18 marzo 2020 - Milano

Acquista i biglietti per i tuoi spettacoli preferiti

Acquista telefonicamente

dal Martedì al Sabato dalle 14 alle 22
02 69016888

Seguici

per rimanere aggiornato e godere delle opportunità che ti riserviamo