X

Registrazione

Per acquistare online i biglietti, gli abbonamenti, i prodotti Blue Note ed accedere ai privilegi riservati ai soci, è necessario registrarsi. Inserisci semplicemente nome cognome ed indirizzo email e Registrati: al termine ti verrà inviata una email contenente un link per confermare l'iscrizione all’indirizzo di posta elettronica che indicherai. Dopo aver ciccato sul link di conferma, riceverai una seconda email contenente username e password. Dopo aver confermato la tua registrazione e ricevuto la mail con username e password, potrai effettuare l’accesso.

Collegati facilmente con Facebook, oppure
se sei registrato,

Dati di accesso
Newsletter La newsletter settimanale contiene notizie ed offerte sulla programmazione e sulle principali iniziative di Blue Note Milano
Privacy e Condizioni Generali Nel procedere, confermo, a tutti gli effetti di legge, di aver letto attentamente le Condizioni Generali di averle accettate, nonché di aver attentamente preso visione della informativa ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), Privacy

2017 marzo 17 venerdì ore23.30
Eugenio Finardi “40 Anni di Musica Ribelle – Diesel Edition” 17/03/2017 23.30

Eugenio Finardi “40 Anni di Musica Ribelle – Diesel Edition”

Eugenio Finardi voce

Giovanni Maggiore chitara

Marco Lamagna basso

Claudio Arfinengo batteria

Paolo Gambino tastiere

Prezzo Door 33,00

Per una serata speciale, abbina anche la cena al ristorante

Acquista telefonicamente

dal Martedì al Sabato dalle 14 alle 22
02 69016888

EUGENIO FINARDI, artista versatile e poliedrico, considerato un guru nel panorama cantautorale italiano, dopo anni di sperimentazioni ed esplorazioni artistiche, festeggia sui palchi di tutta Italia, partendo dal Blue Note, i 40 anni di Musica Ribelle.
Energico interprete e finissimo intrattenitore, Eugenio Finardi è considerato un outsider per il suo atteggiamento indipendente, conservato nonostante l’immensa popolarità raggiunta in più di 40 anni di attività musicale: la sua natura sperimentatrice e non riconducibile a una “scena” gli è valsa di recente la definizione di “primo vero indie”.
I “40 Anni di Musica Ribelle – Diesel Edition” non è la semplice celebrazione di una canzone ma anche di un atteggiamento, un modo di vivere la musica che nel 1977 toccò quello che alcuni considerano il suo apice con la pubblicazione di “Diesel”, l’album gemello di “Sugo”, che fotografava con ancor più lucidità e maturità le tensioni di quell’anno segnato dall’estremizzazione di ogni fenomeno sociale, dalla contestazione degli Autonomi alla nascita del Punk, dalla comparsa delle P38 in mano a ragazzini, alla massiccia distribuzione di eroina a poco prezzo.
«Fu allora che, per me, – spiega EUGENIO FINARDI – iniziarono veramente gli “anni di piombo”. “Diesel” rifletteva questi eventi, grazie a canzoni come “Scuola”, “Giai Phong” (ispirata da un famoso libro di Tiziano Terzani) e la durissima “Scimmia” che affrontava il tema della droga pesante in maniera sconvolgente, cruda e realistica. Anche il sound era più tagliente e incisivo, influenzato dalle matrici jazz degli Area, che con Patrizio Fariselli, Ares Tavolazzi e Paolo Tofani misero la loro impronta su quasi tutti i brani, molti dei quali entreranno in scaletta da Marzo con le due date al Blue Note di Milano».

Immagine anteprima YouTube

Acquista i biglietti per i tuoi spettacoli preferiti

Acquista telefonicamente

dal Martedì al Sabato dalle 14 alle 22
02 69016888

Seguici

per rimanere aggiornato e godere delle opportunità che ti riserviamo

We all want to live in a jazz world where we all work together, improvise together, and express ourselves..." (H.Hancock) Happy #JazzDay!

Circa 11 ore fa dal Twitter di Blue Note Milano via Twitter Ads